The Longest Journey

The Longest Journey è un gioco di avventura in terza persona di genere Puzzle pubblicato da Funcom Oslo A/S nel 2000 per Windows. Il giocatore gestisce il personaggio su sfondi pre-renderizzati con angoli fissi della fotocamera, interagendo con persone e oggetti attraverso una semplice interfaccia punta e clicca. Il gameplay segue il modello tradizionale introdotto nelle avventure di LucasArts, basandosi principalmente su puzzle basati sull'inventario e dialoghi a scelta multipla per far avanzare la storia.

A prima vista, difficilmente ci si sarebbe aspettati che The Longest Journey fosse il grande gioco che è. Dopotutto, Funcom, lo sviluppatore norvegese del gioco, non era un nome noto, e molti critici descrivevano nel 1999-2000 l’intero genere di giochi di avventura come morto o almeno morente. Ma Funcom riusci’ nell’impresa di creare uno dei migliori giochi di avventura di tutti i tempi (ricordiamoci anche la saga di Monkey Island, Leisure Suit Larry, Tequila & Boom Boom solo per citarne alcuni): una storia coinvolgente e accattivante come un racconto classico della Lucas Arts. Rivitalizzò un intero genere stabilendo un nuovo standard per altri giochi che vennero rilasciati in seguito. In The Longest Journey sei una giovane studente di arti visive di nome April Ryan. Si è appena trasferita in una grande città dalla campagna, dove ora vive in una sorta di ostello per studenti. Ha un lavoro part-time in un bar, ma quello che vuole davvero è candidarsi a studiare all’Accademia delle Arti Visive. Tutto sembra assomigliare alla normale vita studentesca di un’adolescente tipica della sua età, tranne che April è più di quanto pensi di essere. All’inizio, April sembra vivere la sua vita normalmente, affrontando problemi comuni quotidiani. I sogni che ha di notte, però, non sono così comuni. In breve tempo, questi sogni iniziano a presentarsi anche durante il giorno e stanno diventando sempre più reali. Sogna uno strano mondo bellissimo che è in pericolo. All’inizio sceglie di non prestare molta attenzione ma presto questi sogni iniziano letteralmente a fondersi con la realtà, cambiando il mondo reale in cui vive April. È in questo momento che April incontra un vecchio strano che si fa chiamare Cortez. Dopo aver superato qualche diffidenza iniziale le spiega cosa sta realmente succedendo. A quanto pare, ci sono due Terre che sono state divise molti anni fa. Quella che conosciamo, basata sulla scienza, e un’altra basato sulla magia. I mondi sono stati divisi per preservare un equilibrio e April, speciale nel fatto che è una “mutaforma” e ha il potere di viaggiare tra questi mondi, deve aiutare Cortez a salvare il loro equilibrio che sta cadendo a pezzi…

Note ResidualVM

Stando alle informazioni presenti sul WIKI di ScummVM è necessario copiare i dati di tutti i CD (le directory da 1a a 79, la cartella global e static, la cartella fonts, x.xarc, i file ini, il file game.exe) in un’unica directory . Suggeriscono di estrarre anche gli installer. Mi sono limitato a creare la cartella TLJ (nome di fantasia) copiare tutti i dati dei CD dentro questa cartella (sovrascrivendo i file quando chiesto) dopodichè il gioco  funzionava correttamente selezionandolo da ResidualVM (Aggiungi gioco – Seleziona cartella).

Utilizzo delle MOD (ResidualVM)

Esistono anche delle MOD per aggiungere l’HD (non testate). La procedura:

  1. Installa The Longest Journey.
  2. Scarica la mod principale ed estrai i contenuti di TLJHD.zip nella cartella principale del gioco. Se richiesto, sovrascrivi i file esistenti. Accertati che la cartella del gioco sia simile a questa: The Longest Journey\mods\TLJHD\. E’ disponibile per il download anche un pack video (FMV) in alta definizione — estrai il pack dentro la stessa cartella (nell’esempio The Longest Journey).
  3. Scarica ResidualVM)
  4. Avvia ResidualVM, seleziona Aggiungi gioco... e seleziona la cartella del gioco, non la sotto-cartella delle mod.
  5. Nelle impostazioni di Grafica seleziona Ignora impostazioni grafiche e dai il segno di spunta a Modalità a schermo intero. Clicca OK.
  6. Attiva l’anti-aliasing per i modelli 3D. Clicca Opzioni (non Modifica gioco, altrimenti non funziona) e seleziona il livello di Anti-aliasing dal menu a discesa. Dovrebbe andare bene 4x per la maggior parte degli utenti.
  7. Clicca Avvia per avviare il gioco. Ignora eventuali messaggio di errori, seleziona Avvia lo stesso.

Screenshots

The Longest Journey – Screenshot – 1
The Longest Journey – Screenshot – 2
The Longest Journey – Screenshot – 3
The Longest Journey – Screenshot – 4
The Longest Journey – Screenshot – 5
The Longest Journey – Screenshot – 6
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(1 voti, media: 10,00 di 10)

Scrivi un Commento

Condividi i tuoi ricordi, aiuta gli altri giocatori a eseguire The Longest Journey in un sistema operativo moderno, richiedi assistenza o commenta qualsiasi cosa desideri. Se hai problemi a eseguire The Longest Journey ti consigliamo di leggere, prima di ogni altra cosa, la sezione Come Giocare, Guide e Link Utili ! Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. (I campi obbligatori sono Nome, Email e Commento)

Scarica The Longest Journey

Potremmo avere più download per un singolo gioco oppure la versione italiana, inglese, francese se questa è disponibile. Inoltre, proviamo a caricare manuali, utility e documentazioni extra quando possibile. Se il manuale è mancante e si possiede il manuale originale di The Longest Journey, clicca qui per contattarci. Basta un clic per scaricare The Longest Journey a tutta velocità!

Download The Longest Journey - Versione Windows

CD1 - Lingua: IT - Dimensione: 498.3 MB
CD2 - Lingua: IT - Dimensione: 475.5 MB
CD3 - Lingua: IT - Dimensione: 368.9 MB
CD4 - Lingua: IT - Dimensione: 436.4 MB

Utility / Extra

Utility, documentazione e/o manuali per The Longest Journey

Dimensione: 1.4 GB