Serie Gabriel Knight

Una serie di giochi di avventura – rompicapo progettati originariamente da Jane Jensen e sviluppati da Sierra. I giochi presentano un protagonista ricorrente, un giovane proprietario di una libreria e aspirante scrittore di New Orleans, Gabriel Knight. Gabriel scopre di essere uno Schattenjäger (tedesco per “cacciatore di ombre”), destinato a risolvere misteri soprannaturali e ad affrontare culti oscuri e avversari demoniaci. Nonostante i loro elementi soprannaturali, i giochi di Gabriel Knight contengono molti riferimenti storici e le loro storie sono basate su studi reali dell’occulto. Il primo gioco si occupa di un culto voodoo a New Orleans, fornendo informazioni culturali e di sottofondo sociale per la città. Il sequel è ambientato a Monaco, in Germania; è dedicato ai licantropi e si riferisce a eventi storici collegati alla città. Il terzo gioco porta il protagonista nel sud della Francia, dove deve svelare un mistero che coinvolge i vampiri e una storia alternativa del cristianesimo. I tre giochi della serie sono anche noti per rappresentare i tre principali stili grafici utilizzati dai giochi di avventura: il primo gioco è realizzato in stile 2D dipinto a mano, il secondo utilizza video in full-motion con attori reali e sfondi composti da foto, e il terzo è in 3D in tempo reale.
Gabriel Knight: Sins of the Fathers

Gabriel Knight: Sins of the Fathers è un VideoGioco di Genere Avventura sviluppato da Sierra On-Line, Inc. e pubblicato da Sierra On-Line, Inc. nel 1993 per Sistema Operativo DOS, Windows. Il gioco ha come Tema Avventura Grafica, Detective / Mistero, Elementi Puzzle, Horror..

Gabriel Knight 3: Il mistero di Rennes-le-Château

Gabriel Knight 3: Il mistero di Rennes-le-Château è un gioco di avventura in 3D. Giochi come Gabriel o Grace, in ambienti completamente 3D, che possono anche essere visualizzati ed esplorati dalla prospettiva in prima persona usando l'opzione "camera". Ci sono molti tipi di puzzle nel gioco: que...

Gabriel Knight 2: The Beast Within

Gabriel Knight 2 è un tentativo onorevole di unire videogioco e film ma si rivela un fallimento. E' poco interessante come gioco a causa di enigmi deboli, né interessante come film a causa dell'azione e dall'assenza di attori di talento. E' un gioco mediocre.

Newsletter

Rimani aggiornato! Ricevi le ultime notizie nella tua Inbox. (* Privacy)