×

Rome Total War

Rome: Total War (RTW) è un gioco di strategia che fonde strategia a turni con elementi in tempo reale. Fa parte della popolarissima e fortunata serie Total War ed è stato pubblicato nel 2004 per PC. Come suggerisce il nome, il gioco si svolge durante l'Impero Romano e ha giocatori che assumono il ruolo di una delle famiglie romane nella modalità di gioco campagna.

Siamo nel 370 a.C. Un gruppo selezionato di famiglie influenti hanno unito l’Italia sotto la bandiera romana. È tempo per loro di volgere lo sguardo verso l’esterno. Sarai alla guida di una di queste famiglie di Roma per più di tre secoli nel tentativo di conquistare la maggior parte del mondo conosciuto. Non importa quale fazione sceglierai, le ambizioni della tua fazione alla fine ti porteranno ad aprire una guerra contro il Senato e le altre fazioni romane. Il gioco, fedele alla serie Total War, ti consente di gestire il tuo impero e gli eserciti in modalità a turni.

Sono disponibili tre fazioni romane, ognuna con, ovviamente, vantaggi e svantaggi. Sta a te scegliere una fazione piuttosto bellicosa, commerciale, diplomatica… sapendo che comunque l’unico modo per vincere, a differenza di una Civiltà per esempio, è fare la guerra ai propri concorrenti. Come farlo, sta a te. Ciò che conta alla fine è conquistare l’intera mappa. Hai a disposizione molti strumenti nel tuo arsenale ma ne parleremo in seguito per soffermarci un attimo sulle unità speciali. I diplomatici, unità relativamente neutrali, ti permettono di sfogliare la vasta mappa e quindi spesso fungono da unità di ricognizione – e corruzione dei generali nemici! Le spie non sono rilevabili e possono dirti della composizione delle truppe nemiche, sia che siano mobili o di stanza in una città. E se metti la tua spia in una città, potrebbe anche provare ad aprire le porte per impedirti di usare – o costruire sul posto – le tue armi d’assedio. Infine, gli assassini sono lì per… fare il loro dovere e prendersela talvolta con i Generali …

Per quanto riguarda gli eserciti il gioco ti dà praticamente libertà totale. Puoi mettere un membro della tua famiglia per guidarli o un capitano che sarà scelto a caso tra gli ufficiali nei tuoi ranghi. La differenza principale è che i membri della tua famiglia di solito hanno competenze abbastanza avanzate nella gestione, nell’influenza o nel comando militare. I capitani non sono niente di speciale e sarà molto difficile vincere una battaglia senza l’aura di un generale famoso. Ma se vincono abbastanza battaglie, alla fine potresti trovarli degni di unirsi alla tua famiglia. È qui che entra in gioco la seconda parte importante del titolo. In effetti, l’intera fase di preparazione, spostamento e politica si svolge sulla mappa strategica del gioco, che si estende dal nord Europa ai confini dell’est. Ma per quanto riguarda i combattimenti? È qui che entra in gioco il gioco, quando passa da un gioco strategico turn-by-turn a un gioco tattico in tempo reale. Questo è il modo in cui ingrandiamo le nostre unità. Quando diversi eserciti si incontrano, hai due scelte. O il gioco risolve automaticamente la battaglia in base a varie variabili oppure indossi il casco, il pettorale, cavalchi il cavallo e.. da buon romano vai in guerra da solo. Le possibilità tattiche sono infinite e in linea con la serie Total War. Così, alcune unità alla fine saranno efficaci nei confronti di altre come ad esempio la fanteria pesante sarà esausta in meno di due secondi se il combattimento si svolge nel deserto (l’armatura è pesante e aggiunge caldo al caldo). 

Ultima bella opzione di gioco sono le Battaglie Storiche. Gli sviluppatori si sono divertiti a ricostruire le più grandi battaglie dell’antichità. Una piccola introduzione ben narrata spiega le ragioni dell’impegno, quali fazioni sono coinvolte, e poi si viene lasciati andare. Molto educativo quindi, come l’intero titolo. Ma la guerra non è tutto. Vi è un sistema avanzato di sviluppo della città. Le opzioni sono molte ma non travolgenti. Ad esempio, per collegare due città insieme, è sufficiente sviluppare strade in ciascuna di esse e il gioco si occuperà di collegarle. Idem per i porti. Costruisci un porto e una rotta commerciale marittima verrà aperta automaticamente con il porto più vicino. Naturalmente, alcuni giocatori potrebbero preferire avere il pieno controllo sul proprio territorio, ma è chiaro che a lungo termine questo tipo di opzione consente di risparmiare molto tempo su dettagli in definitiva insignificanti (dopotutto è un gioco di guerra, non di costruzione di città). È qui che i vostri diplomatici troveranno una seconda occupazione. Sarai in grado di proporre alleanze militari o commerciali, estorcere monete d’oro o informazioni geografiche; le possibilità sono molto ampie, e in realtà molto piacevoli.

Screenshots

Rome Total War – Screen – 1
Rome Total War – Screen – 2
Rome Total War – Screen – 3
Rome Total War – Screen – 4
Rome Total War – Screen – 5
Rome Total War – Screen – 6

/ 5.

Scrivi un Commento

Condividi i tuoi ricordi, aiuta gli altri giocatori a eseguire Rome Total War in un sistema operativo moderno, richiedi assistenza o commenta qualsiasi cosa desideri. Se hai problemi a eseguire Rome Total War ti consigliamo di leggere, prima di ogni altra cosa, la sezione Come Giocare, Guide e Link Utili ! Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. (I campi obbligatori sono Nome, Email e Commento)

Scarica Rome Total War

Potremmo avere più download per un singolo gioco oppure la versione italiana, inglese, francese se questa è disponibile. Inoltre, proviamo a caricare manuali, utility e documentazioni extra quando possibile. Se il manuale è mancante e si possiede il manuale originale di Rome Total War, clicca qui per contattarci. Basta un clic per scaricare Rome Total War a tutta velocità!

Download Rome Total War - Versione Windows

CD1 - Lingua: IT - Dimensione: 541.6 MB
CD2 - Lingua: IT - Dimensione: 500.7 MB
CD3 - Lingua: IT - Dimensione: 603.5 MB

Utility / Extra

Utility, documentazione e/o manuali per Rome Total War

Dimensione: 12.3 MB