State utilizzando DosBOX e non conoscete tutti i comandi MSDOS ? Ecco un riferimento rapido per la cancellazione, rimozione, aggiunta di file o effettuare il loro spostamento da una cartella all’altra. L’elenco comandi è inutile per l’utente che utilizza una GUI ma potrebbe essere interessante ai restanti, quelli che utilizzano Linux oppure vogliono scoprire tutte le meraviglie di DOSBOX.

L’elenco comandi è utile anche agli utenti che hanno un sistema operativo come Windows 95 o Windows 98. Entrambi i sistemi operativi supportano al 100% MSDOS e non richiedono l’installazione dell’emulatore. Dovrete spostarvi con il mouse sopra Start e andare in cerca del collegamento al prompt comandi. La procedura d’avvio dei giochi è identica a quella che abbiamo visto in DOSBox Tutorial : Guida Base. Decomprimete il file che avete scaricato da Giochi Abandonware, spostatelo in una cartella del vostro hard disk e eseguite il gioco da riga di comando.

Tutti comandi MSDOS

  • .bat – avvia i file tipo BAT. Per avviare un file BAT scrivere: nome del file.bat
  • .com – avvia i file tipo COM. Per avviare un file COM scrivere: nome del file oppure nome del file.com
  • .exe – avvia i file tipo EXE. Per avviare un file EXE scrivere: nome del file.exe
  • assign – reindirizza tutte le richieste a un drive, verso un altro drive
  • attrib – visualizza o modifica gli attributi dei file
  • backup – crea una copia di sicurezza di uno o più file su una serie di floppy-disk
  • break – abilita o disabilita l’interruzione o l’esecuzione fornita da CTRL C e CTRL BREAK
  • cd – lett. change directory, entra in una directory. Sintassi: “cd\” per entrare in C, e “cd<spazio>percorso directory” per entrare in altra cartella.
  • chdir – cambia la directory corrente o ne visualizza il nome
  • chkdsk – analizza il contenuto del disco e visualizza una relazione sul suo stato
  • cls – cancella il contenuto della schermata (questo comando non è distruttivo)
  • color – permette di impostare il colore dello sfondo e del testo
  • command – avvia un nuovo interprete dei comandi MS-DOS
  • comp – confronta il contenuto di due o più file e ne mostra le differenze
  • copy – copia uno o più file in un’altra posizione
  • ctty – cambia la console di input/output da cui vengono impostati i comandi
  • date – visualizza e permette di aggiornare la data
  • defrag – riorganizza i file in un disco rigido per ottimizzarne l’uso
  • del – cancella uno o più file
  • deltree – elimina una directory e tutti i file e le sottodirectory in essa contenute.
  • dir – visualizza il contenuto di una directory
  • diskcopy – copia il contenuto di un disco floppy in un altro disco floppy
  • diskcomp – confronta il contenuto di due dischetti dello stesso tipo
  • echo – abilita o disabilita l’eco da file batch
  • edit – avvia MS-DOS Editor per creare o modificare i file ASCII
  • edlin – avvia un editor di righe di testo. Per magg. informazioni (Prompt comandi e edlin/?)
  • emm386 – abilita o disabilita la memoria espansa di EMM386
  • erase – cancella uno o più file specificati
  • exe2bin – converte in formato binario un file eseguibile
  • exit – provoca l’uscita da un interprete di comandi secondario per ritornare a un interprete di comandi o ad un programma precedenti
  • expand – decomprime uno o più file compressi
  • fastopen – accelera l’apertura di un programma
  • fc – confronta il contenuto di due file
  • fdisk – configura un disco rigido creando le partizioni, per l’utilizzo di MS-DOS
  • find – ricerca una sequenza di caratteri all’interno di uno o più file
  • for – permette di eseguire in modo iterativo comandi di MS-DOS
  • format – formatta un disco per l’utilizzo di MS-DOS
  • goto – trasferisce l’esecuzione ad una determinata posizione di un file batch
  • graftabl – carica in memoria i caratteri ASCII non BIOS per i modi grafici
  • help – visualizza la guida di MS-DOS. ATTENZIONE: la guida è troppo lunga per essere visualizzata in una sola schermata, quindi per visualizzarla schermata per schermata digitare help|more (il simbolo “|” è il tasto alla sinistra tasto uno (1) altrimenti alt+124 = “|” e scrivere more
  • hexdump – lista in formato esadecimale il contenuto di un file, byte per byte
  • hostname – nome dell’host dal quale si lancia il comando
  • if – condiziona l’esecuzione di un comando in un file batch
  • if not – esegue un comando se la condizione stabilita non è rispettata
  • ipconfig – visualizza ip attuale del computer
  • join – unisce un drive di disk ad una directory vuota su di un altro drive
  • keyb – configura la tastiera per la lingua specificata
  • label – crea, modifica o elimina l’etichetta di volume di un disco
  • md – crea una directory (si può utilizzare anche il comando mkdir, abbreviazione di “make directory”)
  • mem – visualizza la quantità della memoria usata e quella libera del sistema
  • mode – stabilisce le modalità di visualizzazione e trasmissione per la stampante
  • more – permette la visualizzazione di informazioni, (files, pagine, o altri tipi di dati) che per la loro grandezza (insieme di righe) devono essere visualizzate con più schermate alla volta. ATTENZIONE: è necessario che “more” sia preceduto dal simbolo “|” ALT+124. Ex. help|more. Prestare ulteriore ATTENZIONE: in alcuni computer o Sistemi operativi anteriori al MS-DOS 6.0 non riconoscono il simbolo “|” è, perciò, necessario digitare il simbolo “/” seguito da una p. Ex. help/p
  • net user – con questo comando si può creare un account, cancellarlo, cambiargli la password. Alcuni comandi sono molti comuni, come:
    • net user nome_utente password /add con questo comando si aggiunge un account
    • net user nome_utente password con questo comando si cambia la password dell’utente specificato
    • net user nome utente * come prima citato, si cambia password
    • net user /delete nome utente con questo comando si cancella l’utente specificato
  • net share – permette ad un computer di condividere dei file in rete
  • net start – apre un servizio
  • net stop – chiude un servizio
  • path – visualizza o imposta un percorso di ricerca per file eseguibili
  • pause – provoca una pausa nell’esecuzione di un file batch per consentire un input da operatore
  • ping + www.sito.it – ti dice se sono connessi computer remoti ad un sito
  • print – stampa un file di testo
  • prompt – cambia il prompt dei comandi di MS-DOS
  • rasdial – seguito da /disconnect disconnette l’ADSL
  • rd – cancella una directory
  • recover – recupera un file o un intero disco con settori danneggiati
  • reg add – aggiunge chiave di registro
  • reg delete – elimina chiave di registro
  • rem – visualizza commenti durante l’esecuzione di un file batch
  • ren – rinomina uno o più file
  • replace – sostituisce i file
  • restore – ripristina dai dischi di back-up un certo numero di file
  • rmdir – rimuove una sottodirectory vuota
  • select – copia il dischetto MS-DOS per creare una copia di lavoro per la nazionalità selezionata della tastiera
  • set – assegna un valore di sostituzione ad un parametro con chiave presente in un programma applicativo o in un file batch
  • share – installa la condivisione ed il bloccaggo dei file MS-NET
  • shift – aumenta il numero di parametri sostituibili in un file batch
  • systeminfo – visualizza molte informazioni utili riguardanti le connessioni e altro
  • shutdown – arresta o riavvia il sistema *** Disponibile Solo da sistemi Windows Nt4 in poi
  • sort – ordina i dati alfabeticamente, in un senso o nell’altro
  • /stext – manda le informazioni di alcuni tipi di file eseguibili a file di testo
  • subst – associa un percorso ad una lettera di unità
  • sys – copia i file di sistema di MS-DOS e l’interprete dei comandi sul disco specificato
  • taskkill – chiude un processo in esecuzione (su Windows 7 e Windows Vista tskill)
  • tasklist – visualizza i processi in esecuzione
  • time – visualizza e consente di modificare l’ora
  • tracert – consente di tracciare il percorso sulla rete compiuto verso un sito/IP
  • tree – visualizza tutte le directory ed i percorsi del drive specificato
  • type – visualizza il contenuto di un file di testo
  • undelete – ripristina i file cancellati precedentemente con il comando del
  • unformat – ripristina i dati di un disco cancellati con il comando format
  • ver – visualizza la versione di MS-DOS in uso
  • verify – abilita la verifica dei dati in scrittura
  • vol – visualizza l’etichetta e il numero di serie di volume del disco
  • xcopy – copia i file e la struttura delle directory (ad esclusione dei file nascosti e di sistema)
  • @ – se messo all’inizio di una linea nasconde i dettagli durante la loro esecuzione