Alone in the Dark 3

Emily Hartwood inizia una carriera ad Hollywood dopo essere sopravvissuta al suo calvario a Derceto. Il suo ultimo progetto è uno spaghetti western ma gli spiriti di Stone e dei suoi uomini tornano nel mondo dei vivi e uccidono uno dopo l’altro la troupe del film..

Alone in the Dark 3 è una grande avventura. L’ambiente della città fantasma funziona bene e offre molti luoghi da esplorare sia sopra che sotto terra. La musica è favolosa e le voci sono di nuovo molto divertenti e di solito ben recitate. I puzzle sono molto difficili e spesso ti lasciano perplesso, quindi è necessaria una buona dose di pazienza, mentre l’azione è stata attenuata (rispetto a Alone in the Dark 2) per creare un’atmosfera più inquietante. Per quelli con gli occhi acuti e che hanno familiarità con i titoli precedenti, la storia contiene alcune connessioni interessanti con gli altri giochi. Gli ambienti sono lineari come non lo sono mai stati e mi è piaciuto il fatto che sia un gioco inquietante senza dover costantemente sparare a qualsiasi zombi…

La Storia

Emily Hartwood ha iniziato una carriera ad Hollywood dopo essere sopravvissuta al suo calvario a Derceto. Il suo ultimo progetto è uno spaghetti western girato in una città fantasma occidentale abbandonata chiamata Slaughter Gultch, che si trova in una posizione precaria ai margini della faglia di San Andreas. Slaughter Gultch fu fondata da un uomo chiamato Jebediah Stone e gestito dal suo esercito privato di assassini a sangue freddo. Stone e i suoi uomini furono uccisi da villani guidati dal fabbro locale, e la città fu abbandonata quasi immediatamente.. Sfortunatamentela troupe di Emily disturba gli spiriti di Stone e dei suoi uomini, che prontamente tornano nel mondo dei vivi e procedono ad uccidere uno dopo l’altro la troupe del film..

Note generali

E’ necessario configurare l’audio (SoundBlaster, come in  Alone in the Dark 2) nella procedura di Setup prima di avviare il Gioco. Sono disponibili la versione Floppy e CD. Entrambe le versioni di Alone in the Dark 3 per il download sono in Italiano.

DOSBox

E’ necessario modificare il file di configurazione di DOSBox, sezione [autoexec], prendendo spunto dall’esempio in basso:

[autoexec]
set DOS64M=:50M
mount c e:\dos\ -freesize 2000
imgmount d E:\DOS\ISO\alone_in_the_dark_3.iso -t iso
c:

Consiglio di aumentare il numero di cicli di DOSBox portandoli a 40000 (DOSBox utilizza di default 3000 cicli, sono pochi, pochini e il gioco andrà a scatti, “laggherà” risultando quasi ingiocabile). L’istruzione diventa cycles=40000

Screenshots

Alone in the Dark 3 – Screenshot – 01
Alone in the Dark 3 – Screenshot – 02
Alone in the Dark 3 – Screenshot – 03
Alone in the Dark 3 – Screenshot – 04
Alone in the Dark 3 – Screenshot – 05
Alone in the Dark 3 – Screenshot – 06
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(5 voti, media: 10,00 di 10)

Commenti

Andrea 21 Marzo 2021 Rispondi

sto provando a far partire il gioco utilizzando DOSbox, ho montato l’immagine iso, installato il gioco sull’unita’ c: ma appena provo a farlo partire mi dice che non riesce a trovare l’unita’ CDROM, come devo risolverlo? perche’ se lo faccio partire dall’immagine montata mi dice che non trova i file installati, se lo faccio partire da C: mi dice che non trova l’unita’ CD. Consigli???

    Matteo 21 Marzo 2021 Rispondi

    E’ alquanto strano ciò che dici. Una volta installato il gioco da ISO non ci sono più problemi. Unico requisito è che l’istruzione imgmount (cit. “DOSBox Tutorial : Guida Avanzata” > Caricare i file Immagine in DOSBox) sia presente in [autoexec] del file di configurazione di DOSBox ad ogni suo avvio. Possibile si trattasse di questo ? Hai controllato anche la sotto-sezione “Errori con i file immagine in DOSBox“? Ulteriore soluzione che mi viene in mente, che ora aggiungo alla Guida, è che talvolta DOSBox non riesce a leggere correttamente dei file immagine (ISO, stiamo parlando di una piccolissima percentuale) cosa che invece avviene correttamente da Daemon Tools. In tal caso è necessario effettuare il mount da Windows (o Linux o MAC) del file ISO e specificare da DOSBox come da esempio:

    MOUNT D D:\ -t cdrom

      Matteo 21 Marzo 2021 Rispondi

      Confermo. Si tratta di un problema di configurazione lato tuo. Molto probabilmente non hai modificato il file di configurazione di DOSBox e/o ti sei limitato a fare il mount manualmente. Prova a leggere la sezione Guide e se hai problemi lascia un messaggio sotto alla guida in questione. Ho provato a ri-scaricare il gioco (ISO) e a vedere se ci fossero problemi, mi è “andato liscio” al primo avvio (prima ovviamente ho dovuto installare il gioco dopodichè l’ho avviato da C:\). Ho aggiornato la scheda inserendo il riferimento alla sezione interessata [autoexec] per la versione ISO.

Scrivi un Commento

Condividi i tuoi ricordi, aiuta gli altri giocatori a eseguire Alone in the Dark 3 in un sistema operativo moderno, richiedi assistenza o commenta qualsiasi cosa desideri. Se hai problemi a eseguire Alone in the Dark 3 ti consigliamo di leggere, prima di ogni altra cosa, la sezione Come Giocare, Guide e Link Utili ! Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. (I campi obbligatori sono Nome, Email e Commento)

Scarica Alone in the Dark 3

Potremmo avere più download per un singolo gioco oppure la versione italiana, inglese, francese se questa è disponibile. Inoltre, proviamo a caricare manuali, utility e documentazioni extra quando possibile. Se il manuale è mancante e si possiede il manuale originale di Alone in the Dark 3, clicca qui per contattarci. Basta un clic per scaricare Alone in the Dark 3 a tutta velocità!

Download Alone in the Dark 3 - Versione DOS

ISO - Lingua: IT - Dimensione: 381.9 MB
Floppy - Lingua: IT - Dimensione: 29.3 MB